Il nostro staff

Alberto, il Presidente

Quando avevo cinque anni, passando l’estate curvo sugli scogli alla perenne osservazione e cattura di granchi, gamberetti e bavoselle nelle pozze, trovai una lenza abbandonata con un amo attaccato… la usai attaccata ad un bastoncino come “facevano i grandi”… beh! L’occhiata che catturai mi diede una tale “botta di adrenalina” che la passione per il mare i pesci e la pesca tutt’oggi sfocia quasi in malattia..
Come dico sempre, se sto troppi giorni senza vedere una canna da pesca, o almeno il mare, vado in crisi d’astinenza dall’elemento blu!
Penso, dopo 35 anni di pesca, che andare a pescare non sia solo prendere pesci, ma entrare in sintonia con la natura, apprezzarne tutte le sfumature e gioire del contatto e della serenità che questo trasmette.
Ho gettato lenze nelle acque del mare ligure fino a quello di Capo Verde, dalle Mauritius alla Nuova Zelanda, ma ovunque sia stato, che abbia catturato un latterino o un tonno, un branzino o uno squalo il comune denominatore è sempre lui: il mare!
Di professione cameramen, ho studiato Scienze Ambientali Marine all’Università, pratico le immersioni e sono guida all’acquario di Genova.
Insomma, come diceva mio nonno: “ho il sangue salato”…

Davide, Vicepresidente “d’altura"

Sono sempre stato appassionato di mare e di pesca, infatti già da piccolo facevo impazzire mio nonno su tutti i moli raggiungibili con ogni mezzo… Poi finalmente è arrivata l’età per le pesche più “serie" e quindi via al comando della mia barca, che mi ha dato e che mi sta dando tantissime soddisfazioni con catture di prestigio! La mia citazione preferita è: Quel giorno speriamo che mia moglie non venda le mie canne da pesca al prezzo che le ho detto di averle pagate. Ovunque io vada in viaggio, cerco sempre di vivere esperienze di pesca adrenaliniche e mi sono fatto una bella esperienza, che cerco di sfruttare nelle acque genovesi. Negli anni mi sono specializzato nella traina costiera e in quella d’altura, nel drifting al tonno e nel light drifting… poi per tutte le stagioni il mio mulinello elettrico mi regala sempre prede ed emozioni di ogni genere!!

Simone, il consigliere “allround"!

Mi dedico alla pesca da quando sono bambino e negli ultimi anni ho conosciuto la realtà di lanterna Fishing, me ne sono innamorato fino ad entrare a farne parte con il massimo impegno. Mi dedico a moltissime pesche e mi piace molto uscire sulle barche di Lanterna in compagnia… Il mio pesce più grosso catturato e rilasciato è un tonno di 120 kg preso sulla mitica AlbaKora di Riccardo!

Nicolas, responsabile segreteria e tesoriere

Sono piemontese, originario di Rocchetta Tanaro. Avevo 5 anni quando mio padre mi portò in un piccolo torrente della zona… con un pezzetto di lenza trovata sul posto e un legnetto mi fece catturare un pesce. Da quel giorno la pesca è la mia più grande passione.

Ho praticato pesca in fiume e lago, soprattutto in inverno, mentre in estate mi sono spesso cimentato nella pesca in mare da riva. Ma il mio grande sogno era la pesca in mare dalla barca e da alcuni anni mi cimento in molte tecniche di pesca con la mia fida barca, la Perla Blu. Pratico soprattutto traina costiera con artificiali, una tecnica di cui sono proprio innamorato e mi cimento con buoni risultati anche nello spinning in mangianza, light drifting, eging e saltuariamente anche bolentino. Da alcuni anni faccio parte del gruppo di Lanterna Fishing, dove ho trovato non dei semplici colleghi, ma amici fantastici, con i quali abbiamo creato un gruppo molto affiatato e del quale sono orgoglioso! Adoro e rispetto il mare, per questo pratico quasi sempre il catch and release, un’emozione unica!

Commenti chiusi